Mercedes-AMG E 63 S 4Matic +

Mercedes-AMG E 63 S 4Matic +

mercedes-amg-e-63-s-4matic-01-00-512x341

Con l’ultima generazione di E 63 4MATIC+ e E 63 S 4MATIC+ , Mercedes-AMG trasforma la più intelligente berlina business nella Classe E più potente di tutti i tempi e, grazie a tecnologie innovative, stabilisce nuovi benchmark in questo segmento di mercato.

L’intelligente strategia di propulsione apre a nuovi orizzonti di eccellenza dinamica per le nuove Mercedes-AMG E 63 4MATIC+ e E 63 S 4MATIC , grazie anche al potente motore biturbo V8 4.0 da 450 kW (612 CV), il più potente propulsore mai stato montato prima su una Classe E.

Allo stesso tempo, grazie al sistema di esclusione automatica dei cilindri di serie, è ancora più efficiente e rappresenta un benchmark del segmento.

Con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, la nuova Classe E 63 AMG vanta il miglior valore di accelerazione nella sua categoria. Il cambio sportivo a 9 marce AMG SPEEDSHIFT MCT (Multi Clutch Technology) è stato combinato per la prima volta con una frizione in bagno d’olio per rendere lo spunto ancora più reattivo.

Mercedes-AMG E 63 S 4Matic +Ulteriore highlight sono l’introduzione del sistema di trazione integrale di nuova concezione AMG Performance 4MATIC+ che coniuga i vantaggi tradizionalmente associati a diversi tipi di trazione. La distribuzione della coppia, per la prima volta completamente variabile, invece di privilegiare l’asse posteriore, garantisce trazione ottimale fino alle condizioni fisiche limite, in presenza di ogni tipo di fondo stradale. I valori di prestazione sono visivamente celebrati da un espressivo design degli esterni con una nuova griglia ed un cofano motore in stile Coupé. In questo modo la E 63 di ultima generazione apre ad una nuova dimensione di sportività e comfort nei lunghi viaggi.

Linea esterna
Sia negli interni che esteriormente, ogni dettaglio è stato curato per rendere la AMG Driving Performance un’esperienza assolutamente indimenticabile. Linee sinuose e muscoli scolpiti caratterizzano l’espressivo design degli esterni. Il frontale di forma assolutamente originale, a partire dal montante, testimonia anch’esso la peculiare attenzione dedicata da Mercedes-AMG a livello stilistico. Per la prima volta per una berlina AMG, il cofano motore è incastonato fra parafango e paraurti, come avviene per i modelli Coupé, conferendo alla vettura un profilo completamente nuovo e decisamente più dinamico. I passaruota, più imponenti e ciascuno più largo di 17 millimetri, fanno spazio per carreggiata più larga e ruote maggiorate sull’asse anteriore, rendendo così le Mercedes-AMG E 63 4Matic+ ed E 63 S 4Matic+ , cattive più che mai!

Mercedes-AMG E 63 S 4Matic +La nuova calandra con doppia lamella in cromo argentato, puntoni verticali neri e sigla ‘AMG’ ne sottolinea anch’essa l’unicità. L’ampia grembialatura anteriore che ricorda a livello di design l’ala di jet, flic neri e grande splitter frontale incarna e afferma senza appello il DNA High Performance dei nuovi modelli oltre a rendere un indiscusso tributo alla sofisticata tecnica di raffreddamento utilizzata (tradizionalmente riservata alle vetture da competizione) e a creare un ulteriore richiamo visivo alla incredibile potenza del motore. A questo contribuiscono anche le due lamelle nelle prese esterne per l’aria di raffreddamento, il cui profilo ad ala consente un afflusso mirato dell’aria ai radiatori di raffreddamento dei passaruota. Nel complesso il frontale è emblema di superiore imponenza e comunica quindi al primo sguardo l’assoluta avanguardia della nuova berlina Performance.

Ben piantata
Queste impressione è amplificata dalla presenza sulle fiancate di innumerevoli elementi accuratamente armonizzati tra loro. Un dettaglio particolare è rappresentato dal logo in argento cromato sui parafanghi con la scritta tridimensionale V8 BITURBO 4MATIC+ , che richiama visivamente il sistema di propulsione con la sua dinamica forma a freccia. I rivestimenti sottoporta conferiscono alla berlina un aspetto ribassato, da autentica dominatrice della strada. Inserti in cromo argentato contraddistinguono il Modello S.
Di serie la E 63 4MATIC+ monta cerchi in lega leggera 9,5 J x 19 (ant.) e 10 J x 19 (post.) con design a 10 razze, verniciati in grigio titanio e torniti a specchio, con pneumatici 265/35 ZR 19 (ant.) e rispettivamente 295/30 ZR 19 (post.). La E 63 S 4MATIC+ privilegia invece pneumatici 265/35 ZR 20 (ant.) e 295/30 ZR 20 (post.) con cerchi in lega leggera da 9,5 J x 20 (ant.) e 10 J x 20 (post.) con design a 5 razze doppie, verniciati in grigio titanio satinato e torniti a specchio. A richiesta sono disponibili nuovi cerchi fucinati 20 pollici con design a razze incrociate e coprimozzo a chiusura centrale. Il posteriore si distingue per lo spoilerino affilato in tinta con la carrozzeria del cofano bagagliaio, la grembialatura posteriore con inserto a diffusore e i due terminali di scarico doppi cromati lucidi dell’impianto di scarico sportivo inseribile. La E 63 S 4MATIC+ presenta inoltre una modanatura decorativa in argento cromato sulla grembialatura posteriore.

Mercedes-AMG E 63 S 4Matic +V8 4 litri biturbo con turbocompressori Twin Scroll
Con i suoi 450 kW (612 CV) di potenza, il versatile motore biturbo AMG V8 da 4 litri raggiunge sulla E 63 S 4MATIC+inediti livelli di prestazione . Anche la coppia massima di 850 Nm rappresenta un nuovo e importante punto di riferimento. Essa è disponibile su un’ampia gamma di regimi da 2500 a 4500 giri/min e trasmette quindi per ogni posizione del pedale dell’acceleratore una sensazione di estrema grintosità e superiore controllo. La vettura passa da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, e la spinta dinamica termina alla velocità massima regolata di 250 km/h (con AMG Driver’s Package : 300 km/h). La E 63 4MATIC+ dispone di ben 420 kW (571 CV) di potenza e 750 Nm di coppia. Su questa variante i tempi in fase di spunto si attestano su 3,5 secondi.
Il motore AMG V8 da 4 litri perfezionato si avvale dell’ormai collaudata sovralimentazione biturbo, che prevede i due compressori posizionati non all’esterno, sulle bancate di cilindri, bensì tra di loro, nella V dei cilindri. I vantaggi della ‘V interna calda’: struttura compatta del motore, spontaneità di risposta dei turbocompressori Twin Scroll ed emissioni allo scarico contenute grazie all’afflusso d’aria ottimizzato dei catalizzatori disposti in prossimità del motore.

Sorgente: ReportMotori.it

email

di Autore MBForum

Il Mercedes-Benz-Club.it amministra il sito web omonimo ed il relativo Forum di discussione, presente su MBForum.it. Pubblichiamo novità e curiosità inerenti il mondo Mercedes-Benz, dando ai nostri Soci, nonché a tutti gli iscritti del Forum, ampio spazio per libere discussioni sulle tematiche più disparate. Venite a trovarci!

Lascia un commento